Home

 LE NEWS DEL MESE DI MAGGIO:




GRUPPI DI PSICOMOTRICITA' 

E GRAFOMOTRICITA' 



RIVOLTI A BAMBINI DI ETA' COMPRESA TRA I 5 E I 7 ANNI,


VOLTI A POTENZIARE LA CONDIVISIONELE COMPETENZE 

RELAZIONALILA GESTIONE DELLE EMOZIONIMIGLIORARE LA 

SCRITTURA, IL DISEGNO, LA COORDINAZIONE GRAFOMOTORIA 


ATTRAVERSO ATTIVITA' DI GIOCO,ESPRESSIVE E MOTORIE.


 Il corso sarà tenuto da uno psicomotricista esperto con frequenza settimanale, nei pomeriggi di martedì o venerdì, per un totale di 8 incontri al costo complessivo di 80 euro per ciascun bambino. 

Il percorso avrà luogo presso i locali dell’Associazione in Lungadige Attiraglio, 34 - Verona. 


Per informazioni è possibile visionare le locandine sulla nostra pagina

 Facebook Associazione "Facciamo il punto".


Per le adesioni o qualsiasi altra domanda, 

contattare il numero 3472226685

                                                                                 



BILINGUISMO E SVILUPPO DEL LINGUAGGIO


L’aumento dei flussi migratori e la mobilità internazionale stanno rendendo la tematica del bilinguismo sempre più discussa, soprattutto nelle scuole e nelle famiglie in cui ci sono bimbi che parlano più lingue. In questi contesti il rischio più grande è quello di sottostimare o sovrastimare eventuali difficoltà o ritardi di linguaggio e di apprendimento che possono emergere nei bambini bilingui. Per non incappare in questi errori è bene fare una prima distinzione legata all’età di acquisizione delle lingue. A tal proposito vi sono i bilingui simultanei ovvero che hanno appreso entrambe le lingue nel primo anno di vita; i bilingui consecutivi precoci ovvero che le hanno acquisite dopo il primo anno, ma entro i 5-6 anni e i bilingui consecutivi tardivi, ovvero coloro che le hanno imparate dopo i 6 anni.

I bilingui simultanei presentano uno sviluppo linguistico comparabile a quello dei monolingui, pertanto si invitano le famiglie e le insegnanti a far riferimento a quelle che sono le normali tappe di sviluppo del linguaggio per valutare se il bambino presenta delle difficoltà di linguaggio.  Il discorso è sicuramente più complesso nel caso dei bilingui consecutivi, dove lo sviluppo linguistico atteso e le sue tempistiche variano molto non solo in relazione all’età di esposizione di entrambe le lingue, ma anche al tipo di lingue, a quanto tempo è stato esposto ai codici linguistici e alla qualità delle lingue presentate.

In questa situazione è fondamentale affidarsi ad un logopedista che sappia raccogliere dalla scuola e dalla famiglia tutte le informazioni necessarie per valutare idoneamente lo sviluppo linguistico del bambino ed eventualmente individuare precocemente eventuali difficoltà di linguaggio che si potrebbero ripercuotere successivamente sull’apprendimento di lettura, scrittura e calcolo. In questo caso sarà cura del logopedista dare delle indicazioni a scuola e famiglia, volte a favorire un’acquisizione più veloce della nuova lingua.


Per informazioni contattare 3472226685 o

info@facciamoilpunto.com










Per informazioni potete contattare: Dott.ssa Luisa Festini al numero 338-1396653 o Dott.ssa Giulia Ciresini al numero 3472226685 
 oppure direttamente l'Associazione "Facciamo il punto" attraverso il modulo di contatto o via Mail a info@facciamoilpunto.com