Chi Collabora‎ > ‎

Luisa Festini Mira

La Dott.ssa Festini Si è laureata in Psicologia dello Sviluppo e dell’Istruzione nel 2000 presso l’Università degli Studi di Trieste. 
Ha svolto l'anno di tirocinio post laurea presso l’Unità Operativa del bambino e dell’adolescente presso l’Asl. N. 1 di Trieste svolgendo attività di valutazione cognitiva e proiettiva di bambini afferenti al Servizio, attività di supporto psicologico ed ha partecipato alla realizzazione di interventi educativi sulle difficoltà di comportamento e di relazione in classi "difficili".

Dal 2001 esercita in libera professione ed è l’iscritta al n. 3690 dell'Albo degli Psicologi della Regione Veneto.
 
Ottiene nel 2006 la specializzazione in psicoterapia presso l’Istituto di Analisi Immaginativa di Cremona
 
Dal 2001 al 2008 ha lavorato presso la Cooperativa Sociale “Cercate” come operatore/educatore in attività di assistenza e riabilitazione di bambini ed adolescenti con difficoltà cognitive, psichiche e relazionali (autismo, psicosi, paralisi cerebrale infantile, sindrome di Down, malattie genetiche rare) sia in contesto scolastico che domiciliare.

Dal 2005 al 2008 ha collaborato con il Secondo Servizio di Psichiatria dell’Ospedale Civile Maggiore di Borgo Trento (Direttore Dott.:F. Nosè) per la realizzazione e la conduzione di gruppi psico-educativi e di supporto per familiari di Utenti con difficoltà psichiche.

Dal 2007 ad oggi collabora in qualità di “psicologo formatore” con Enti di Formazione di Verona  per la formazione di Operatori nell’ambito della cura e dell’assistenza alla persona (corsi per Operatori Socio Sanitari) e nella formazione alla Relazione di aiuto (Caunseller).

Dal 2008 al 2012 ha lavorato presso l’Unità Operativa di Radioterapia dell’Ospedale di Borgo Trento all’interno della S.S.F. di Psicologia Oncologica e Continuità delle Cure svolgendo attività di Psicologa-Psicoterapeuta occupandosi in particolare di un progetto di “Umanizzazione delle Cure “ rivolto ai bambini e alle loro famiglie che afferivano ai Servizi di diagnostica e terapia. 

Dal 2007 al 2014 ha collaborato con l’Istituto “A. Provolo”  come consulente educativa attraverso la realizzazione di uno “Sportello di ascolto” rivolto a genitori ed insegnanti  e promuovendo percorsi di formazione per genitori finalizzati a sostenere la funzione genitoriale nel suo difficile compito educativo quotidiano.

Dal 2011 ad oggi lavora presso la Fondazione ANT italia Onlus in qualità di psicologa referente per il territorio di Verona e provincia occupandosi del sostegno psicologico di persone affette da patologa oncologia e loro familiari.

Comments